Home Salute e Benessere

Hai smesso di fumare, e ora? Cinque rimedi per purificare i polmoni

CONDIVIDI

Hai appena smesso di fumare o stai pensando di farlo? Che donna vi regala cinque consigli naturali per purificare i vostri polmoni dai danni causati dal fumo di sigaretta. Eccesso di muco, vie aeree ostruite e poca ossigenazione dei tessuti sono solo alcuni dei danni provocati dal fumo al nostro organismo.

smettere fumare

Dei piccoli segreti con cui sentirvi liberi di respirare senza il fastidioso colpo di tosse.

Cinque rimedi naturali contro i danni del fumo

Aver smesso di fumare è il primo step per ritrovare salute e benessere, ma dopo? Se vi sentite ancora il respiro affannato e siete pieni di muco, ecco per voi cinque consigli per aiutarvi ad eliminare questi fastidiosi effetti collaterali delle sigarette. I benefici di eliminare il fumo dalla propria vita si notano da subito, si respira meglio, si recuperano l’olfatto e il gusto. Nel tempo si riduce l’insorgenza di ictus e malattie cardiovascolari. Ma veniamo alle cinque abitudini che dovrete adottare per ritrovare presto una salute di ferro!

Adottate un regime alimentare alcalino: evitate cibi di origine animale, troppo acidificanti per l’organismo e che contribuiscono a produrre muco. Evitare inoltre tutto il cibo spazzatura e gli zuccheri raffinati.

Purificare l’aria in casa: dopo anni di sigarette accese in casa, le pareti avranno bisogno di una rinfrescata, così come moquette, materassi e tende.

Bevete molta acqua:  almeno due litri al giorno: eliminerete le tossine in modo veloce.

Consumate tre tazze al giorno di tisana espettorante: potrete acquistare in erboristeria delle tisane a base di menta, eucalipto, liquirizia e timo.

Assumere un integratore disintossicante: l’integratore per gli ex fumatori è la zeolite, capace di assorbire tutte le tossine e i metalli pesanti introdotti nell’organismo fumando.