Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Oprah Winfrey

CONDIVIDI

oprah-winfrey-jpgOprah Winfrey ha creato, attraverso il potere dei media, un legame senza precedenti con gente di ogni parte del mondo. Conduttrice e produttore del popolare e premiato programma TV “The Oprah Winfrey Show”,  Oprah intrattiene, illumina e incoraggia milioni di spettatori da 25 anni. I suoi successi come leader dei media globali, dedita anche ad attività benefiche, l’hanno resa una delle personalità pubbliche più ammirate e popolari. Attualmente ha prodotto il film “Amore cucina e curry” assieme a Steven Spielberg.

Nel 1984 si è trasferita a Chicago per presentare il talk show mattutino in onda su WLS-TV “AM Chicago”. In meno di un anno lo show è stato prolungato ad 1 ora ed è stato rinominato “The Oprah Winfrey Show”. Nel 1986 è stato trasmesso anche da altre reti diventando il più seguito talk show della storia della televisione. Nel 1988 ha fondato gli Harpo Studios, diventando la terza donna nell’industria americana dello spettacolo a possedere uno studio proprio.

Nell’aprile 2000 Oprah Winfrey e Hearst Magazines hanno presentato “O, The Oprah Magazine”, un magazine mensile che è diventato una delle pubblicazioni più importanti sullo stile di vita femminile.

Nel 2008 Oprah e Discovery Communications hanno annunciato un piano per la creazione di OWN: Oprah Winfrey Network, il primo e unico network che deve il suo nome e la sua ispirazione a questa icona dello spettacolo. Il cuore e la creatività di Winfrey connotano il brand e il magnetismo del canale. Winfrey domina la programmazione televisiva, attirando grandi star e talenti nelle fasce orarie più importanti, costruendo una comunità globale di spettatori che condividono le stesse idee e incoraggiando questa comunità a interagire sui social media e altrove. OWN è una joint venture fra Harpo, Inc. e Discovery Communications.  Il network ha debuttato il 1 gennaio 2011 ed è raggiungibile in 85 milioni di case.  La venture comprende anche la premiata piattaforma digitale Oprah.com. Dal luglio 2011 Oprah Winfrey ricopre il ruolo di presidente, CEO e capo creativo del network.

Attraverso la divisione cinematografica della sua società, la Harpo Films, ha prodotto progetti basati sulla letteratura classica e contemporanea, ottenendo i massimi riconoscimenti da parte dell’industria per la qualità di questi prodotti. I telefilm di “Oprah Winfrey Presents” includono il premiato “Tuesdays with Morrie”, “Their Eyes Were Watching God” e “Mitch Albom’s For One More Day”. Nel 1998 la Harpo Films ha prodotto l’apprezzato “Beloved”, un film di Touchstone Pictures basato sul romanzo premiato con il Pulitzer, scritto da Toni Morrison; il film presenta Oprah Winfrey e Danny Glover ed è diretto da Jonathan Demme. Nel 2007, i coproduttori Harpo Films e Weinstein Company hanno distribuito “The Great Debaters” diretto dal premio Oscar® Denzel Washington, che nel film affianca un altro premio Oscar: Forest Whitaker. “The Great Debaters” è stato nominato al Golden Globe® come Miglior film. Nell’autunno del 2009, Oprah Winfrey e Tyler Perry hanno sostenuto la distribuzione di “Precious”, di Lionsgate, basato sul romanzo di Sapphire.

Oprah Winfrey ha debuttato nel 1985 nel film di Steven Spielberg “The Color Purple” (Il colore viola) che le è valso nomination all’Academy Award® e al Golden Globe®. Altri suoi crediti comprendono i film per la TV “Before Women Had Wings” (1997), “There Are No Children Here” (1993) e “The Women of Brewster Place” (1989). Inoltre ha doppiato i film d’animazione “Charlotte’s Web” (La tela di Carlotta, 2006), “Bee Movie” (2007) e “The Princess and the Frog” (La principessa e il ranocchio, 2009). Winfrey ha esordito a  Broadway come produttrice del musical vincitore del Tony Award® “The Color Purple”  che ha esordito il 1 dicembre 2005 al Broadway Theatre di New York City.  Recentemente ha recitato il ruolo di Gloria Gaines in “Lee Daniels’ The Butler” (2013), riscuotendo ottime critiche ed una nomination come Migliore attrice non protagonista da parte di SAG®, BAFTA e NAACP.

Oprah Winfrey ha ricevuto il Bob Hope Humanitarian Award da parte della Academy of Television Arts and Sciences, l’Elie Wiesel Foundation Humanitarian Award, e nel 2011  il consiglio direttivo della Academy of Motion Picture Arts and Sciences l’ha premiata con con il premio unmanitario Jean Hersholt Award. Nel 2013 Winfrey è stata premiata con la  Presidential Medal of Freedom, la più alta onorificenza civile della nazione americana.