Home Attualità

MUSICA: “Clandestino” di Piero Fabrizi

CONDIVIDI

Layout 1Da venerdì 19 settembre, è in rotazione radiofonica e disponibile su iTunes “CLANDESTINO”, il primo singolo estratto da “PIERO FABRIZI and friends – PRIMULA”, album d’esordio del chitarrista e produttore PIERO FABRIZI, in uscita il 29 settembre (pubblicato da etichetta Route 61 Music/Brave Art Records).

Il singolo “CLANDESTINO” è cantato in coppia con la star brasiliana CHICO CÉSAR ed è un vecchio brano di César, tratto dal suo primo disco, “Aos Vivos”. Il testo è una graffiante filastrocca che illumina, inneggiando a i “meninos da rua,” piccole creature reiette, giovani cani randagi allo sbando, la cui filosofia di strada affascina e spaventa, sottolineando, al contempo, quel senso di libertà e fratellanza che lega e pervade queste giovani vite.  Il nuovo arrangiamento indica una rotta differente e caratterizza ritmicamente l’intero brano, senza snaturarne l’identità. La voce potente e africana di César, imprime forza al brano e al testo, l’artista nordestino ha un impatto vocale a dir poco sorprendente, la voce italiana si dispone a un controcanto possibile, fino a fondersi nelle parti a due voci, nell’idioma che diventa unico, nel testo e nel suono.

«Quando mandai il pezzo a Chico – dice Fabrizilui mi scrisse subito, dicendomi di apprezzare così tanto la mia versione, da volerla cantare, ma a patto che io lo cantassi con lui. Mi ha praticamente costretto. Questa con Chico César è una collaborazione che mi onora e mi rende fiero».

L’album “PRIMULA”, in uscita il 29 settembre è un viaggio attraverso musiche e stili diversi, compiuto dal chitarrista e compositore romano insieme ad amici-musicisti tra cui Chico César, Tony Levin, Jaques Morelenbaum, Moreno Veloso, David Binney, Mauro Pagani e Maurizio Giammarco.

PIERO FABRIZI e questo progetto discografico sostengono  “Il sorriso dei miei bimbi” (ilsorrisodeimieibimbi.org), la Onlus fondata da Barbara Olivi che promuove da oltre 12 anni progetti di educazione infantile e formazione giovanile nel cuore della Rocinha, la più grande favela del Sudamerica.

Musicista, compositore, produttore e arrangiatore, PIERO FABRIZI è attivo nel panorama musicale italiano sin dal 1980 quando inizia il suo percorso professionale a Roma, lavorando, tra gli altri, con Toto Torquati. Nel 1985 si trasferisce a Milano dove inizia una lunga e felice collaborazione con Fiorella Mannoia come produttore e compositore, producendo nell’arco di 23 anni, 14 album e due DVD della cantante romana, curando, inoltre, la direzione musicale di tutti i concerti live fino al 2008. Nel 2002 fonda l’etichetta discografica indipendente Brave Art Records, con la quale realizza progetti dedicati alla musica strumentale. Sempre nel 2002, produce insieme a Pino Daniele il doppio Live “Pino Daniele, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Ron – In Tour”.  Il suo viaggio – tuttora in pieno svolgimento – attraverso il Pianeta Brasile culmina nel 2006, con l’uscita di “Onda tropicale”, frutto della collaborazione di Piero e Fiorella Mannoia con i più grandi nomi della musica popolare brasiliana. Tutto il suo percorso musicale è segnato da una particolare versatilità, come musicista e produttore, che lo vede spaziare, con lo stesso entusiasmo, dai nomi storici della musica d’autore italiana alle collaborazioni con diversi artisti internazionali, tra i quali spiccano: Caetano Veloso, Chico Buarque, Gilberto Gil, Milton Nascimento, Djavan, jorge Ben Jor, Lenine, Chico César, Jean Michel Folon, Jaques Morelenbaum, Carlinhos Brown, Adriana Calcanhotto, David Fuczinskij, Tony Levin.