Home Attualità

L’Isis annuncia la “campagna finale”: “conquisteremo la vostra Roma”

CONDIVIDI

Abu Mohammad al Adnani, portavoce dello Stato islamico, è anche la voce dell’ultimo delirante messaggio diffuso dall’Isis e volto a intimidire e minacciare l’Occidente.

CheDonna.it ve ne riferisce i passaggi salienti.

Schermata 2014-09-23 alle 10.25.09

Una minaccia che mira a sferzare l’intero Occidente e che invita i sostenitori dell’Islam in tutto il Mondo a colpire duro e senza pietà. Eccone alcuni stralci.

L’Isis lancia nuove e terribili minacce all’Occidente

«Questa è la campagna finale dei crociati ma saranno i soldati dello Stato islamico a condurre l’attacco decisivo. Conquisteremo la vostra Roma, faremo a pezzi le vostre croci, ridurremo in schiavitù le vostre donne».

Queste le parole che più di tutte hanno impressionato gli occidentali e che non smettono di riecheggiare sui vari organi di informazione del Pianeta: Abu Mohammad al Adnani invita i seguaci a colpire i membri della coalizione ovunque essi siano, suggerendo loro di non puntare solo ad americani e francesi. «Se potete uccidere un miscredente americano o europeo – soprattutto uno sporco francese – o un australiano o un canadese, uccidetelo in qualunque modo possibile e immaginabile».

Colpito direttamente dalle parole del portavoce dell’Isis il presidente americano Barack Obama, che viene definito servo degli ebrei e vigliacco e le cui strategie militari vengono sbeffeggiate.

Un attacco dunque a 360 gradi e mosso con parole inquietanti e che senza dubbio hanno colpito nel profondo l’Occidente che, mai come ora, si sente minacciato e forse un po’ impotente.