Home Attualità

LIBRI: ‘Le persone sensibili sanno dire no’

CONDIVIDI

5633882_293240

 

Dopo il successo di Le persone sensibili hanno una marcia in più (circa 20.000 copie in un anno e mezzo), Rolf Sellin offre una nuova guida indispensabile, con consigli concreti, perché l’attenzione verso gli altri non si trasformi in una gabbia che impedisce di rispettare se stessi.

Non riuscite a rifiutare un favore? Rinunciate a un invito che pure desiderate per non dispiacere ai vostri amici? Svolgete incarichi anche se non di vostra competenza? Vi è difficile ritagliarvi del tempo per voi? È facile dire o sentirsi dire: “Stabilisci dei limiti!”, ma farlo non lo è affatto, soprattutto se si è persone sensibili e attente ai bisogni degli altri.

Rolf Sellin spiega finalmente il motivo per cui spesso non riusciamo a stabilire giusti limiti nella pratica: farlo non è solo questione di volontà, richiede allenamento! E una convinzione, cioè che “buone recinzioni, fanno buoni vicini”. A tale scopo Sellin propone metodi concreti e di comprovata efficacia, a livello mentale, comunicativo, fisico e soprattutto energetico, che aiutano a sviluppare la nostra capacità di autodeterminazione senza sensi di colpa! Perché dire no talvolta serve a noi, ma anche agli altri.

L’AUTORE

Rolf Sellin (1948) è consulente psicoterapeuta, formatosi in coaching sistemico, pnl, Quantum Psychology e Voice Dialogue. Ha fondato a Stoccarda l’hsp (Highly Sensitive Persons) Institut, dove propone seminari incentrati sulle tecniche e i metodi da lui stesso elaborati per gestire al meglio l’ipersensibilità e dove offre consulenza individuale. È autore di Le persone sensibili hanno una marcia in più (Urra, 2012; UE Feltrinelli, 2013).