Home Attualità

News dal mondo: violinista israeliana suona mentre la operano al cervello

CONDIVIDI

Succede in Israele, dove la famosa violinista Naomi Elishuv si è sottoposta ad un intervento al cervello in seguito ad una malattia che le provocava tremori impedendogli di poter suonare l’amore più grande della sua vita, il violino.

naomi

Che donna vi regala la  storia che ha fatto il giro del mondo e che ha commosso molti di noi. Ma cosa c’è dietro questa performance in sala chirurgica? Una scelta del cuore o il volere dei medici? Sono stati i medici a chiedere a Naomi di suonare il suo violino durante l’operazione chirurgica, avevano bisogno che il suo cervello fosse attivo per capire quando la causa che le provocava il tremore venisse rimossa in modo giusto. Sono le immagini a parlare e ad annunziare la perfetta riuscita dell’intervento, perchè improvvisamente le mani che pochi secondi prima stentavano a tenere l’archetto, hanno cominciato a muoversi fluidamente sullo strumento. Mozart, la colonna sonora del trionfo di uno staff di chirurgi molto speciale e di un grande amore ritrovato per Naomi. Quell’amore che Naomi non poteva più coltivare per la patologia che provocava tremori agli arti. “Adesso torno a vivere” sono state le prime parole della violinista! Il suo del resto non è un caso isolato, un anno fa negli Stati Uniti un suo collega professore della Minnesota Orchestra, Roger Fritsch, ha subito la stessa operazione per la stessa patologia e anche a lui i medici hanno chiesto di suonare il violino. Quando la scienza compie miracoli, non possiamo fare altro che lanciare un plauso e aprire il nostro cuore alla speranza che molte altre malattie che affliggono i nostri giorni, possano trovare una cura definitiva. La salute è il bene più prezioso che possediamo, al resto si trova sempre una soluzione, intanto godiamoci il video di questa operazione chirurgica davvero speciale! Buona visione.