Home Salute e Benessere Cinque cose da sapere sul sapone di marsiglia

Cinque cose da sapere sul sapone di marsiglia

CONDIVIDI

Il sapone di marsiglia, il detergente più antico, quello che usavano le nostre nonne e che ancora oggi è la soluzione più delicata per la detersione preferita da molti.

sapone di marsiglia

Questo tipo di sapone ha origini antiche e rappresenta la tradizione in fatto di pulizia della persona, della casa e come vedremo di molti altri oggetti che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni. Che donna vuole illustrarvi degli usi straordinari che potrete fare del sapone di marsiglia.

Il sapone di marsiglia un tesoro multiuso

Il sapone di marsiglia è un detergente vegetale, composto per circa il 70% da olii vegetali, in particolare quello di palma e di oliva. Un prodotto completamente naturale e biodegradabile con cui si può detergere la persona, la casa e addirittura i gioielli. Un buon sapone di marsiglia non deve contenere, conservanti, additivi di sintesi e profumi chimici.

I cinque inaspettati  usi del sapone di marsiglia

Questo sapone viene utilizzato da anni per l’igiene personale di adulti e bambini, nella versione all’olio d’oliva può essere un insostituibile detergente intimo e anche per il bucato, può essere utilizzato per tutti i capi anche i più delicati. Ma conosciamo meglio i cinque usi che in pochi conoscono del sapone di marsiglia.

Può essere utilizzato per l’igiene orale, è un ottimo dentifricio e la soda che si trova al suo interno rende i denti bianchissimi.

Può essere utilizzato per la rasatura, stendendo una buona quantità di sapone con un pennello da barba, la rasatura risulterà perfetta e la pelle resterà liscia e fresca.

Può essere utilizzato per pulire i gioielli, sciogliendo un cucchiaio di scaglie di sapone in un litro di acqua molto calda e immergendovi i gioielli per circa mezz’ora. Dopo il risciacquo saranno lucenti e come nuovi.

Può  essere utilizzato per pulire le piastrelle del bagno e della cucina, passando un panno insaponato con il sapone di marsiglia, le piastrelle risulteranno splendenti. Per pulire a fondo le fughe tra una piastrella e l’altra, preparare una crema con sapone di marsiglia e bicarbonato, passarla sulle fughe, lasciare agire un oroa e sciacquare. Torneranno molto bianche.

Può essere utilizzato per lavare il cane, essendo un sapone naturale e privo di profumazione, detergerà il pelo e la cute del vostro cane senza dare problemi di allergie e senza disturbare l’olfatto del vostro cane. Molte volte le fragranze degli shampoo industriali risultano molto fastidiose per i nostri amici a quattro zampe.

Dopo aver conosciuto questo rimedio naturale meraviglioso, la nostra casa profumerà di pulito come quella delle nostre nonne!