LIBRI: ‘Per un’estate’

Rabolini_250X_Teodora, per tutti Teo, ha da poco passato l’esame di maturità, quando parte da Caldè, il paese sul lago Maggiore dove vive, per una vacanza in Sardegna con Maria e Linda, sue grandi amiche. In campeggio incontrano Luca e Guido, due ragazzi più grandi che vivono a Milano. Teo s’innamora perdutamente di Guido e lui la ricambia. I due si amano e, di ritorno dalla Sardegna, Teo lascia Fabio, il fidanzato storico che la aspettava a casa. Inizia così un’intensa storia d’amore, fatta di viaggi e di avventura, di musica e di poesia, finché Guido decide di lasciarsi condurre dal suo spirito libero, ribelle e partire per Londra. Una separazione dolorosa, che lascia Teo con mille domande sulla propria identità, su Guido e sulla natura del vero amore. Giusto lasciarsi andare? Bisogna perdersi per ritrovarsi? Come anime gemelle destinate a rincorrersi, Teo e Guido si rincontreranno solo dopo anni. Per entrambi sarà l’occasione per chiarire i propri sentimenti e, per Guido, di rivelare un inaspettato e sconvolgente segreto. Grazie a lui Teo troverà un nuovo e profondo amore.

L’AUTRICE

Sarah Rabolini, nata nel 1972, è laureata in Lettere Moderne presso l’Università Statale di Milano. È iscritta all’ordine dei giornalisti pubblicisti di Milano ed è insegnante in una scuola media di Busto Arsizio.

Appassionata di mitologia e poesia, ha pubblicato liriche su Agendario del gruppo ScrittoDonna&C dal 1992 al 1998 e sulla rivista Juvenilia.

Nel 1996 ha descritto poeticamente le foto di Giovanni Baldoni e Marco Ferloni nel libro Rwanda e Bosnia. Bambini nella guerra per l’ONG, Coopi-Cooperazione Internazionale.

Per un’estate è edito n versione ebook da Piemme.

Da leggere