Home Attualità

EVENTI: Al via oggi “Al Monte Live”, il nuovo tour di Mannarino

CONDIVIDI

Mannarino_al_monte_bA partire da oggi l’atmosfera magica e surreale della musica di MANNARINO torna a risuonare sui palchi italiani: dopo il clamoroso successo del tour precedente al via domani, giovedi 3 luglio, da Villafranca (VR) il nuovo spettacolo “Al Monte Live”.

Accompagnato da undici musicisti e con il trascinante suono della sua chitarra, MANNARINO farà rivivere live i suoi brani più amati e le note dell’ultimo album “AL MONTE.

Queste tutte le prossime date di “Al Monte Live”: 3 luglio a VILLAFRANCA – VR (Castello Scaligero di Villafranca); 6 luglio a TOLENTINO – MC (Piazza della Libertà); 14 luglio a GENOVA (Porto Antico – Arena del Mare, GoaBoa Festival); 15 luglio a MILANO (Ippodromo, Alfa Romeo City Sound); 16 luglio a GRUGLIASCO – TO (Gruvillage Festival); 18 luglio a SPOLETO – PG (Piazza Duomo); 20 luglio a ROMA (Foro Italico – Il Centrale Live); 22 luglio a CASSINO – FR (Teatro Romano); 30 luglio a MARINA DI PIETRASANTA – LC (Teatro La Versiliana); 1 agosto a MONTALTO DI CASTRO – VT (Parco Archeologico); 2 agosto a AGROPOLI  – SA (Mess App Coast Festival – Stadio Comunale Guariglia); 10 agosto a PESCARA (Teatro D’Annunzio); 13 agosto a LECCE (piazza Libertini); 14 agosto a LOCOROTONDO – BA(Cantina Sociale, Locus Festival); 26 agosto a TAORMINA – ME (Teatro Greco Romano); 11 settembre a ROMA (Foro Italico – Il Centrale Live); 13 settembre a NAPOLI (Arenile).

Venerdi 4 luglio arriva in radio “Malamor”, secondo singolo estratto da “Al Monte” (Leave srl/Universal),terzo album di inediti di Alessandro MANNARINO (entrato al terzo posto della classifica degli album più venduti durante la prima settimana). Il brano è un viaggio per rapide scene che diventano proverbi in musica e portano l’eroe protagonista della canzone in una caserma “a risolvere la miseria in una divisa militare, e un ringhio da cinghiale”.

Con “Al Monte” il cantautore affronta un nuovo viaggio dove l’uomo è, ancora una volta, al centro «Al Monte ci vanno i Santi e i Briganti, i rivoluzionari e gli asceti. E’ un luogo sicuro, perché libero da recinti e da bandiere, da costruzioni e campi ordinati, e di notte ci si può nascondere da ciò che non è umano».

Oltre 40.000 copie vendute con i due album precedenti, “Bar della rabbia” (2008) e “Supersantos” (2011). Premio Gaber e Premio Siae come miglior artista emergente. Due partecipazioni al Concertone del Primo Maggio. Un tour negli Stati Uniti ein Canada (Hit Week Festival insieme a Subsonica e Negrita). Autore dell’arrangiamento della sigla di Ballarò e della colonna sonora del film di Rolando Ravello “Tutti contro Tutti”, vincitrice al Magna Grecia Film Festival.