Home Attualità

MUSICA: “Se fossi ancora qui” di Manuel Foresta

CONDIVIDI

Manuel Foresta_1_bÈ online il video del brano “Se fossi ancora qui”, il nuovo singolo del cantante salernitano Manuel Foresta che anticipa l’uscita del suo prossimo album. «Nel video il tango tra due donne racconta una storia intensa fatta di passione e gelosia – racconta Manuel – Non importa il sesso e l’alternarsi tra “lui/lei”, nel testo non cambia l’intensità del messaggio. Protagonista è solo un sentimento forte, quasi incontrollabile».

Il videoclip di “Se fossi ancora qui” (regia e fotografia di Fabio Perrone, montaggio di Marco Martucci e coordinamento di Stefano Raia)è stato girato in provincia di Lecce, tra la città di Gallipoli, il Castello de Monti (con il Patrocinio del Comune di Corigliano d’Otranto) e gli studi di Glamour Studio a Tuglie. «Pensando al brano di Manuel – racconta il regista Fabio Perroneho cercato di guardare oltre, interpretando il testo come un racconto. La relazione amorosa fra due donne diventa chiave di lettura del video e ciò comporta anche una leggera variante nel testo del brano. Credo che sia una storia praticamente ordinaria, che riflette molte realtà attuali facenti parte di questo periodo storico».

Il branoSe fossi ancora qui”, prodotto artisticamente da Davide Maggioni per l’etichetta Rusty Records, è il frutto di un lungo percorso di ricerca musicale che si concretizza nell’unione del beat elettronico con le tradizionali sonorità del tango. Il singolo è attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Manuel Foresta, nato a Salerno, inizia a studiare canto leggero appena adolescente.  Nel 2012, Manuel partecipa alla prima edizione del talent show di Rai2 “The Voice of Italy” arrivando, grazie al voto del pubblico, alla soglia della semifinale come unico interprete maschile nel team di Raffaella Carrà. Il suo inedito di debutto “Déjà vu”, presentato durante il talent, arriva in vetta alla classifica singoli di iTunes. Sulla scia di questo successo, Manuel inizia un tour estivo in giro per l’Italia e partecipa come ospite a varie manifestazioni tra cui il Premio Lunezia, il Giffoni Film Festival e Buon Compleanno Mimì. Sempre durante l’estate del 2012, Manuel Foresta apre, con la sua band, i concerti di alcuni tra i più importanti nomi del panorama artistico italiano: Malika Ayane, Alex Britti, Raphael Gualazzi, Simona Molinari. Con il brano “Quello che sono” Manuel entra a far parte dei 60 finalisti in gara per la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2014. Il brano diventa ben presto uno dei favoriti dal pubblico, che lo premia sul sito della Rai attribuendogli il 2° posto per numero di visualizzazioni e commenti.

Nella primavera del 2014 Manuel Foresta apre i concerti di Renzo Rubino, che gira l’Italia con il suo “Secondo Rubino Tour”. Da maggio 2014 Manuel entra nella scuderia della Rusty Records e attualmente sta lavorando al suo primo album.