Home Intimità

Le 5 cose che gli uomini odiano a letto

CONDIVIDI

Ecco cosa proprio gli uomini non sopportano nell’intimità

Diciamocela tutta, come noi odiamo che loro si presentino con il calzino bianco o addirittura bucato, loro non tollerano che li paragoniamo agli ex ed ognuno ha le sue ragioni in effetti. Quindi quando si tratta di amore, è inevitabile che ci siano delle cose che noi donne non riusciamo a digerire di lui così come ci sono cose che gli uomini odiano nelle donne. Quali? Scopriamolo insieme:

Coppia-Arrabbiata-Litigio

1) La casalinga disperata. Ecco immaginate una serata romantica, al lume di candela che pian piano si sposta dalla sala da pranzo alla camera da letto. Continua con due corpi seminudi e sempre più “accesi” e alla fine, quando tutta la focosità si è conclusa e lui vorrebbe rilassarsi un po’ a letto con la sua donna, lei tutta impettita si alza e comincia a pulire, mettere a posto, lavare, sciacquare tutto perché altrimenti: “la roba sulla padella si attacca”, “arrivano le mosche”, “non vado a dormire con questo disastro”, ecc. ecco care signore… questo potrebbe farlo innervosire parecchio.

2) la pensierosa. Si sa che uomini e donne funzionano in maniera differente ma molto spesso il fronte rosa, sembra essere preso da tutt’altro durante il rapporto e questa cosa fa indispettire il vostro lui che si sente distante da voi. Al contrario quando siete coinvolte da ciò che state facendo con lui, vedrete che anche la sua voglia crescerà a dismisura per il piacere di entrambi.

VIDEO NEWSLETTER

3) la dittatrice. L’intimità è fantasia, libertà e lasciarsi andare per questo la donna che continua a dire: “no caro non così… metti cosà…. Girati dall’altra parte…” è una cosa che gli uomini odiano. Si sentono comandati a bacchetta e fa a scemare anche tutta la spontaneità che questo tipo di situazioni dovrebbero prevedere.

4) Non dire sempre no. Si può capire che per una volta non abbiate voglia ma se succede per più volte di seguito, non potete poi biasimarlo se guarda le altre per mancare di sfoghi a due.

5) Non agghindatevi come un adolescente. Cioè la sindrome di Hello Kitty è giustificabile fino ad una certa età ma se vi presentate con il completo, le ciabatte e la vestaglia di Hello Kitty e vedete lui che scappa via urlando… Beh fatevi due domande!