Home Attualità

OFFICINA: Un’idea per l’impresa al femminile

CONDIVIDI

891

Un’officina al femminile: è questa la proposta di Midas Italia per le imprenditrici che vogliano investire nel mercato della manutenzione auto. In un momento in cui le macchine si sostituiscono a ritmi ben inferiori a quelli di qualche anno fa, il mercato della manutenzione rappresenta una reale opportunità di business, specie se affiancati da un’azienda in crescita che voglia investire su nuove figure imprenditoriali, sostenendole dalla fase di start-up a quella della gestione con sistemi di formazione tecnica e commerciale.

Midas Italia, la rete di officine in franchising che conta più di 600 centri attivi in tutta Europa, presente in Italia da quasi vent’anni, è ormai una delle realtà più affermate del settore, con percentuali di crescita a due cifre negli ultimi 5 anni. Le strategie del Gruppo prevedono di incrementare la presenza su tutto il territorio nazionale, passando dagli attuali 75 centri a oltre 100 officine entro il 2015.

Secondo le ultime ricerche anche in Italia sono le imprese femminili a crescere nonostante la crisi” sottolinea Andrea Franchi, Amministratore Delegato di Midas Italia “La nostra rete rappresenta un’interessante opportunità di business per le donne che vogliano investire in questo settore. Gli 8 centri Midas ‘al femminile’ sono fra i più virtuosi e vogliamo incrementare questa presenza nella nostra rete”.

Secondo l’Osservatorio dell’Imprenditoria femminile di Unioncamere 2012-2013 sono oltre 1,4 milioni le imprese femminili in Italia che operano non solo nelle attività più tradizionalmente esercitate dalle donne, ma anche nei servizi alle imprese (intermediazione immobiliare, informatica, ricerca), nella ristorazione ma soprattutto nelle attività più ‘maschili’ come le costruzioni, le auto o i trasporti.

VIDEO NEWSLETTER

Per informazioni: www.midas.it