Home Bellezza 5 consigli di bellezza in gravidanza

5 consigli di bellezza in gravidanza

CONDIVIDI

 La gravidanza è un periodo particolarmente delicato per noi donne. Un momento in cui siamo così concentrate sulla vita che sta nascendo dentro noi da tralasciare a volte noi stesse e la cura del nostro corpo. Errore! Basta davvero poco per essere belle in gravidanza.

155cae2240e7aef142181807d17991ca

Ecco i nostri 5 consigli:

1 DEPILAZIONE: Sì alla ceretta, purché sia a freddo, ed all’uso della lametta. Da evitare le creme depilatorie perchè la pelle è più sensibile e potresti essere più facilmente soggetta ad irritazioni o allergie. 

2 TINTA:  E’ preferibile evitare le tinture nel primo trimestre, ma dopo questo periodo si può tranquillamente tornare a tingere i capelli facendo però attenzione ai prodotti utilizzati. No ai prodotti tradizionali che possono contenere sostanze tossiche per il feto, quali l’ammoniaca. Sì a tinte naturali, quali ad esempio l’hennè.

3 CELLULITE: Noi donne siamo sempre a rischio quando si parla di cellulite, ma in gravidanza questa possibilità aumenta. Proprio per tale motivo è bene seguire piccoli consigli quali: seguire una corretta alimentazione, bere molta acqua, tenersi in movimento (passeggiate o fate acqua gym, niente sforzi eccessivi!), massaggiare delicatamente le zone interessate per stimolare la circolazione.

4 ABBRONZATURA: Sconsigliate assolutamente lampade e docce solari, sì all’abbronzatura naturale ma con attenzione alle norme d’esposizione. E’ infatti preferibile stare al sole nelle prime ore del mattino, mai nelle ore più calde. Utilizzare protenzone 30 o 50, perchè la pelle è più sensibile e si corre il rischio che compaia la “maschera della gravidanza” o cloasma, eccessiva pigmentazione di alcunee aree dell’epidermide.

5 MANICURE: Durante la gravidanza, grazie agli ormoni, le unghie appaiono più resistenti, sane e lucenti. Proprio per tale motivo vi consigliamo di lasciarle naturali e di evitare, almeno nei primi mesi, gli smalti. Attraverso le unghie questi prodotti sarebbero infatti assorbiti dal corpo e potrebbero essere trasmessi al feto attraverso la placenta.

 

Fonte foto: Pinterest