Home Attualità

Borghezio a Roma, mamme lo cacciano da scuola multietnica

CONDIVIDI

Borghezio a Tor Pignattara “italiani vi libereremo” le mamme lo cacciano

Lui era andato lì per liberarli ma a quanto pare gli italiani preferiscono rimanere “accerchiati” o, almeno, così vogliono le mamme di Torpignattara. Guardate infatti come è finita la visita fatta da Mario Borghezio, europarlamentare targato Lega Nord, alla scuola Carlo Pisacane di Roma.

borghezio-torpignattara-3

La scuola in questione è senza dubbio cristallino esempio del livello di integrazione multietnica raggiunto nel quartiere romano ma, se per Borghezio questo è evidentemente un problema, non lo è invece per le mamme della zona, intervenute con grande decisione per far allontanare l’uomo dalla loro scuola.

Quando l’uomo megafono alla mano ha iniziato a spiegare come il quartiere in questione fosse oramai sotto assedio alcune donne presenti davanti la scuola hanno tentato di mandarlo via, arrivando anche a strappargli il microfono dalle mani inveendo a loro volta contro la mentalità secondo loro “fascista” della Lega Nord.

Un’accoglienza certo non degna di un liberatore, vi pare?