Home Attualità

EVENTI: La Fiera Quattro Passi, un appuntamento family friendly

CONDIVIDI

image006Torna a Treviso il 24 e 25 maggio e il 31 maggio e 1 giugno 2014 la IX edizione di uno tra i principali appuntamenti nazionali per i settori della cooperazione, dello sviluppo sostenibile e della tutela dell’ambiente.

Temi strategici quelli affrontati dalla kermesse, ma sempre in chiave concreta e divertente, con numerose proposte per famiglie e bambini: dalla “fasceggiata”, passeggiata delle mamme con fascia porta bebé, al Ludobus e Ludo Roulotte, alla mongolfiera che diventa un teatro gonfiabile.

“Alla scoperta del nuovo mondo”: è questo, in duplice accezione, il tema scelto per la IX edizione della Fiera Quattro Passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia), al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia di Treviso – nei weekend del 24 e 25 maggio e del 31 maggio e 1 giugno 2014.

L’appuntamento, uno dei principali punti di riferimento nazionali per i settori della cooperazione, dello sviluppo sostenibile e della tutela dell’ambiente, vedrà coinvolti 180 espositori provenienti da tutta Italia e non solo e proporrà un ricco programma culturale, il tutto calato in un’atmosfera festosa e positiva. La IX edizione della Fiera Quattro Passi sarà contraddistinta da tre caratteristiche che verranno declinate in tutte le proposte. Sarà anzitutto “esperienziale”, permettendo al visitatore di vivere esperienze concrete e positive: il compito di rendere il percorso espositivo carico di esperienze, permettendo al visitatore di “toccare con mano” prodotti e servizi (con degustazioni, laboratori, ecc.), spetterà in particolare agli espositori, selezionati in virtù della carica innovativa delle loro proposte. La Fiera sarà anche “divertente”, adatta e godibile tanto dagli adulti quanto dai bambini: tutti potranno impegnarsi in attività piacevoli e allegre, ma capaci di trasmettere valori e spunti di riflessione. Per sottolineare il carattere gioioso della manifestazione come sottotitolo è stato scelto “festa dell’economia sostenibile”. E sarà anche “innovativa”, presentando alcune occasioni di approfondimento e idee inedite.

La Fiera Quattro Passi si conferma, quest’anno più che mai, un appuntamento family friendly: ad iniziare dall’accoglienza, che spetterà ai volontari vestiti da pirati, in perfetto stile “nuovo mondo”. Nei due weekend si moltiplicheranno le occasioni di divertimento e approfondimento per tutti: così, mentre mamma e papà potranno cimentarsi nei laboratori di autoproduzione (dai cosmetici naturali alla pasta fresca), per i bambini ci saranno le proposte di Ludobus e Ludo Roulotte, e ancora l’iniziativa “Alla scoperta del misterioso mondo delle farfalle!” durante la quale si racconterà il ciclo vitale delle farfalle ai bambini con la possibilità di aderire ad “Adotta una farfalla” (i bambini potranno prendersi cura di un bruco fino alla sua trasformazione in una bellissima farfalla).

Non solo, per tutti vi sarà la magia dello spettacolo: tra le attrazioni più attese, una vecchia mongolfiera che diventerà un teatro gonfiabile in cui gli attori racconteranno storie liberamente tratte dai racconti di Italo Calvino, Gianni Rodari e Tonino Conte, e poi Paco Machine, street performer che ha girato l’Europa in bicicletta.

Numerosi anche i laboratori per i più piccini, da “Piccoli speleologi crescono: percorsi simil-sotterranei e giocose esperienze tra grotte di cartone con caschetto e pila!” –con i volontari di Gruppo Grotte Treviso, a “Mangiatoie fai da te per uccellini” (Cooperativa Alternativa), e ancora il laboratorio “assembla e decora con pigmenti naturali la tua papera … con le ruote!” e quello illustrativo “Dai un volto nuovo al vecchio baule dei nonni!”.

E per chi i bimbi li ha ancora troppo piccoli, sabato 25 maggio alle 17 è prevista la “Fasceggiata”, passeggiata con bimbo a bordo della una fascia con le volontarie dell’associazione Madamadoré Onlus (la fascia sarà messa a disposizione delle mamme e dei papà che non ne dispongano presso lo spazio espositivo dell’associazione).

Non ci sarà, infine, il servizio di noleggio passeggini alla fiera ma… ben di meglio: durante le quattro giornate  i bimbi potranno prendere il Mus Navetta, ovvero salire in groppa ad un asinello che li accompagnerà per un breve tratto.

Ingresso alla fiera e partecipazione a laboratori e spettacoli sono gratuiti (verificare nel sito l’eventuale necessità di prenotazione).

Programma dettagliato su www.4passi.org