Home Attualità

EVENTI: La programmazione di maggio del Blue Note di Milano

CONDIVIDI

Mike Stern_bSi chiude con una serie di concerti imperdibili l’undicesima stagione del BLUE NOTE di Milano (Via Borsieri, 37), l’unica sede europea dello storico jazz club di New York, dove si alterneranno sul palco leggende della musica e nuovi talenti della scena contemporanea.

Ecco i protagonisti del mese di maggio: la band da record della scena fusion, gli Spyro Gyra (2 e 3 maggio); l’esordio da solista di Paola Donzella, che presenta il suo nuovo disco “Confine” (4 maggio); l’atteso ritorno di cinque fra i più grandi batteristi della scena italiani, uniti insieme ne La Drummeria (6 maggio); il fenomeno del basso, vincitore di 5 Grammy Awards, Victor Wooten con la sua band (7 e 8 maggio), che terrà anche un’inedita Masterclass l’8 maggio alle ore 17.00; la voce senza tempo di Madeleine Peyroux con il nuovo progetto discografico “Recreation” (9 e 10 maggio); il nuovo spettacolo delle Sorelle Marinetti, accompagnate da Francesca Nerozzi e Gabri Gentilini (11 maggio); il sensazionale sassofono di Kenny Garrett (13 maggio); uno dei più importanti chitarristi della scena musicale, Mike Stern, con un nuovo progetto in trio con Tom Kennedy e Steve Smith (14, 15 e 16 maggio); la coppia composta da uno dei più importanti pianisti della scena jazz, Kenny Werner, e dal sassofonista di origini portoricane David Sanchez (17 maggio); la musica spontanea ed intensa del Felice Clemente Quartet (18 maggio); la leggenda della fusion Bill Evans con la sua Soulgrass Band (20 maggio); la celebre pianista jazz Geri Allen, che rivisita grandi brani della tradizione musicale americana e britannica (21 maggio); il ritorno di Renzo Rubino, dopo il successo ottenuto a Sanremo 2014 (22 maggio); l’energico sax di James Carter, in scena con il suo Organ Trio (23 maggio); un artista che non si è mai risparmiato in termini di sperimentazioni sonore, Frank Gambale (24 maggio); il Fabrizio Bosso New Quartet, nuovissimo progetto del grande trombettista italiano (25 maggio); la poliedrica cover band dei Lokomotion (27 maggio); la giovane e promettente Mayra Andrade che presenta il nuovo disco “Lovely Difficult” (28 maggio); l’energia e l’atmosfera swing dei CopaRoom (29 maggio) ed, infine, l’imperdibile appuntamento con Nick the Nightfly e la sua orchestra, un ensemble unico nel suo genere (30 e 31 maggio).

Questi tutti i concerti in programma per il mese di maggio

2 maggio                    SPYRO GYRA

3 maggio                    SPYRO GYRA

4 maggio                    PAOLA DONZELLA

6 maggio                    LA DRUMMERIA

7 maggio                    VICTOR WOOTEN BAND

8 maggio                    VICTOR WOOTEN BAND

9 maggio                    MADELEINE PEYROUX

10 maggio                 MADELEINE PEYROUX

11 maggio                 SORELLE MARINETTI, FRANCESCA NEROZZI & GABRIO GENTILINI

13 maggio                 KENNY GARRETT QUINTET

14 maggio                 MIKE STERN TRIO feat. TOM KENNEDY & STEVE SMITH

15 maggio                 MIKE STERN TRIO feat. TOM KENNEDY & STEVE SMITH

16 maggio                 MIKE STERN TRIO feat. TOM KENNEDY & STEVE SMITH

17 maggio                 KENNY WERNER & DAVID SANCHEZ BAND

18 maggio                 FELICE CLEMENTE QUARTET

20 maggio                 BILL EVANS SOULGRASS

21 maggio                 GERI ALLEN

22 maggio                 RENZO RUBINO

23 maggio                 JAMES CARTER ORGAN TRIO

24 maggio                 FRANK GAMBALE & START POINT

25 maggio                 FABRIZIO BOSSO NEW QUARTET

27 maggio                 LOKOMOTION

28 maggio                 MAYRA ANDRADE

29 maggio                 COPAROOM

30 maggio                 NICK THE NIGHTFLY ORCHESTRA

31 maggio                 NICK THE NIGHTFLY ORCHESTRA

Madeleine Peyroux_bIl BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, con esibizioni di artisti di fama internazionale e una programmazione che offre il meglio della scena jazz aprendosi anche alle contaminazioni, al contemporary jazz, al blues, al rhythm ‘n’ blues, al latin e brasilian e al pop, si è guadagnato una posizione tra i migliori “club d’Europa”.

Il jazz club milanese si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli.L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.

Victor Wooten_bOgni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (aperti dal 4 settembre in via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00.