Matteo Messina Denaro, ecco il nuovissimo identikit

In esclusiva per Repubblica.it il nuovo identikit di Matteo Messina Denaro

Capomafia ricercato dal 1993, il super latitante Matteo Messina Denaro è ad oggi un uomo senza volto o, almeno, senza un volto preciso. Ecco come dovrebbe apparire secondo il Gico della Guardia di Finanza.

Schermata 2014-03-28 a 10.27.17

L’ultimo padrino latitante di Cosa Nostra appare un po’ più stempiato, sempre con i capelli scuri e dal volto leggermente provato dal tempo. L’identikit è stato realizzato al computer grazie al supporto fornito da una fonte ovviamente ignota che avrebbe visto l’uomo di recente.

Come ben si sa poche sono le immagini note dell’uomo e si spera che simili ricostruzioni possano aiutare nell’arresto di quello che ad oggi è senza dubbio il ricercato numero uno del Paese.

Fonte: repubblica.it