Rimedi naturali per il reflusso gastrico

Ecco per voi un elenco di rimedi naturali per risolvere il reflusso gastrico

Il reflusso gastrico o, più propriamente detto, gastroesofageo (disturbo causato dall’infiammazione della mucosa gastrica) è un disturbo comune, il più delle volte causato dallo stress e da uno stile di vita frenetico a cui spesso segue di conseguenza un’alimentazione sbagliata. Col cambio di stagione i suoi sintomi possono tornare a farsi sentire in maniera davvero spiacevole: bruciore alla bocca dello stomaco, nausea, acidità, tachicardia .

Per fortuna esistono rimedi naturali alternativi alla medicina tradizionale, che possono aiutarci a risolvere questo problema senza imbottirci di medicinali. In Natura, infatti, sono tanti gli estratti vegetali e le erbe in grado di disciplinare l’attività gastrica limitando la produzione di acidi che irritano le mucose dello stomaco e, nella maggior parte dei casi, si possono assumere facilmente con decotti o compresse.

972824_10203254976196604_89411983_n

Gli estratti vegetali più efficaci

Tra gli estratti vegetali più efficaci poiché dotati di proprietà antinfiammatorie, lenitive e protettive della mucosa gastrica, ci sono:

La glicirrizina

Un estratto della liquirizia, ha proprietà antinfiammatorie e protettive della mucosa, ma è controindicata in caso di pressione alta. Per il reflusso è ottima se consumata sotto forma di decotto o compresse, ma anche masticare direttamente la radice di liquirizia durante il giorno aiuta regolarizzare l’attività acida.

Aloe vera

Non poteva non esserci, in questo elenco, la pianta emolliente e tonificante per eccellenza. In caso di reflusso gastrico non va assunto il succo che, al contrario, può accentuare i sintomi ma è molto importante assumere prodotti che contengono il suo gel.

Malva, altea e camomilla

Sono piante perfette per placare l’infiammazione e difendere la mucosa gastrica. Posso essere ingerite tutte e tre preparando una tisana ma per la malva e l’altea sarà ancora più efficace l’assunzione di una soluzione gelatinosa, da bere dopo i pasti, fatta lasciando macerare a freddo le foglie 7 ore.

Adottando uno stile di vita sano e regolare e seguendo questi consigli, la fase acuta del reflusso gastrico dovrebbe risolversi in circa due settimane. Se tutto ciò non bastasse, invece, sarà opportuno chiedere un consulto al vostro medico curante.