Home Attualità

Dieta del minestrone per perdere peso in poco tempo

CONDIVIDI

Perdere peso con il minestrone. Questa è una di quelle diete che tutti coloro che hanno voglia di perdere qualche chilo provano e il motivo sta nella semplicità di esecuzione. Innegabile la sua efficacia. In pochi giorni permette di perdere dai 5 ai 7 chili. È nata negli Stati Uniti, nell’ospedale Sacred Memorial di Saint Louis, dove, all’inizio, era destinata ai pazienti obesi che necessitavano di perdere peso per subire interventi chirurgici al cuore.

177020455

È un programma alimentare da seguire per pochi giorni la volta perché a basso contenuto di proteine e quindi non equilibrata, per cui mai superare i 14 giorni a ciclo. A lungo andare potrebbe creare degli scompensi alimentari. Svolge anche un’azione disintossicante per il suo apporto di fibre drenanti. L’unica nota dolente è che la perdita di peso riguarda i liquidi in eccesso e non il grasso.

In cosa consiste questa dieta? Fondamentalmente nell’assunzione di minestrone ad ogni pasto principale della giornata, accompagnato, di volta in volta, da altri cibi. I primi tre giorni il regime alimentare è davvero rigido e prevede l’esclusivo consumo di minestrone di verdura, te e succhi di frutta senza zuccheri. Il quarto giorno è possibile bere a colazione un bicchiere di latte o uno yogurt scremati. Dal quinto giorno in poi è possibile aggiungere la carne di manzo o del pesce. Dopo una settimana è contemplata l’aggiunta di una piccola dose di riso integrale da aggiungere al minestrone.

Come qualsiasi dieta che si rispetti è necessario bere almeno due litri di acqua durante il giorno e abbinarvi un’attività motoria aerobica di almeno 30 minuti al giorno.

Aspetti nutrizionali. Vi è uno scarso apporto di proteine, carboidrati e di vitamine e sicoome è a bassa sazietà, il soggetto che la segue ha sempre senso di fame.

Riassumendo:

la dieta del minestrone non è un modo corretto e sano per alimentarsi,
apporta pochissime calorie,
e anche scarse proteine (le uniche sono quelle dei legumi, del latte, dello yogurt ed eventualmente della carne o del pesce aggiunti, però, solo verso fine dieta),
le vitamine sono carenti in quanto degradate facilmente nella preparazione e nella cottura del minestrone,
non sazia la persona che la segue,
induce una perdita veloce di peso, ma alla sua sospensione non ne garantisce il mantenimento.

Se volete provare a perdere pochi chili non ci resta che augurarvi buon appetito.