Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Jennifer Garner

CONDIVIDI

Jennifer-Garner-49

Nata a Houston, Texas, e cresciuta a Charleston, in West Virginia, Jennifer Garner si è costruita una carriera di tutto rispetto al cinema come in TV, e di recente è diventata anche produttrice e filantropa.

Garner ha vinto il Golden Globe, il People’s Choice, il premio dello Screen Actors Guild e ottenuto una candidatura agli Emmy per il suo ruolo di Sydney Bristow, protagonista della popolare serie TV Alias, creata da J.J. Abrams.

Si è fatta notare poi con la sua interpretazione accanto alla candidata all’Oscar Ellen Page e a Jason Bateman in Juno, da uno script, premiato dall’Academy come Sceneggiatura Originale, scritto da Diablo Cody, diretto dal candidato all’Oscar Jason Reitman. L’intero cast è stato nominato ai Critics’ Choice Movie Award per l’interpretazione d’insieme.

La filmografia della Garner include Harry a Pezzi, di Woody Allen; Washington Square – L’Ereditiera di Agnieszka Holland; Pearl Harbor di Michael Bay; Fatti, Strafatti e Strafighe di Danny Leiner; Prova a Prendermi, di Steven Spielberg, accanto a Leonardo DiCaprio; due adattamenti cinematografici prodotti dalla Marvel: Daredevil, diretto da Mark Steven Johnson e Elektra, per la regia di Rob Bowman; l’apprezzata commedia diretta da Gary Winick, 30 Anni in un Secondo; The Kingdom di Peter Berg; La Rivolta delle Ex di Mark Waters, con Matthew McConaughey, ritrovato poi in Dallas Buyers Club; Il Primo dei Bugiardi di Ricky Gervais e Matthew Robinson; Appuntamento con l’Amore di Garry Marshall; Arturo di Jason Winer e L’Incredibile Vita di Timothy Green di Peter Hedges.

Al CinemaCon del 2012 Garner ha ricevuto il premio alla Star femminile dell’anno. Nel 2014, la vedremo in Draft Day di Ivan Reitman, al fianco di Kevin Costner; Imagine di Dan Fogelman, con Al Pacino e Bobby Cannavale; Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day, di Miguel Arteta e con Steve Carell e Ed Oxenbould.

Ha calcato poi le scene in un apprezzato revival di Cyrano de Bergerac a Broadway nel 2007, nel quale recitava la parte di Rossana, al fianco di Kevin Kline e Daniel Sunjata, per la regia di David Leveaux.

Nel 2005, ha fondato una casa di produzione con la sua storica assistente personale, Juliana Janes: la Vandalia Films, in omaggio all’antica denominazione dello stato del West Virginia. A giugno 2013, la Vandalia ha siglato un accordo di produzione complessiva con la Warner Bros. Television. Oltre alla TV, la compagnia sviluppa progetti cinematografici. Il primo film ha visto la Garner impegnata nel ruolo da protagonista, Butter, diretto da Jim Field Smith e scritto da Jason Micallef. La compagnia è attualmente impegnata in Miss Marple di Mark Frost; Hannah’s Road, ambientato nel West Virginia più rurale; e l’adattamento del romanzo scritto da Melanie Benjamin, Aviator’s Wife, che racconta la storia di Anne Morrow e del suo matrimonio con Charles Lindbergh.

Negli ultimi tre anni è stata la testimonial della Neutrogena, protagonista di spot televisivi e manifesti pubblicitari. La Garner è poi impegnata come ambasciatrice per Save the Children nella promozione di programmi educativi infantili. È stata la prima a introdurre i progetti umanitari di Save the Children in West Virginia e ha viaggiato per conto dell’associazione nella Central Valley, in California.