Home Attualità

Naufrago per 16 mesi mangia tartarughe per sopravvivere

CONDIVIDI

Jose Ivan è  il protagonista di un’incredibile avventura che l’ha visto naufrago per sedici mesi tra Messico ed El Salvador.

naufragio

L’uomo è partito dalle coste messicane con un compagno di viaggio nel lontano settembre del 1992, ma è sbarcato solo giovedì scorso, sulle isole Marshall a ben 12 mila chilometri di distanza.

La sua barca si era arenata sulla barriera corallina e lì lo hanno trovato i primi soccorritori che lo hanno tratto in salvo.

Ivan il naufrago, ha spiegato di essere sopravvissuto mangiando tartarughe, uccelli marini e pesci che riusciva a catturare.

L’uomo è apparso in condizioni precarie, ma si sta lentamente riprendendo e forse presto potrà raccontare la sua odissea in mare.