Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Barbara Sukowa

CONDIVIDI

Barbara Sukowa

Durante gli anni in cui ha collaborato con Rainer Werner Fassbinder e Margarethe von Trotta, Barbara Sukowa ha fatto la storia del cinema tedesco. Nata a Brema, ha iniziato la sua carriera alla celebre Max-Reinhardt-School di Vienna e poi si è esibita spesso sui palcoscenici teatrali.

Ha lavorato con R.W. Fassbinder alla sua leggendaria miniserie Berlin Alexanderplatz e al film Lola. Assieme a Margarethe von Trotta, è stata impegnata in Anni di piombo (Marianne and Juliane), Rosa Luxemburg, L’Africana, The Other Woman e Vision: From the Life of Hildegard von Bingen. Inoltre, ha collaborato con altri celebri registi, tra cui Volker Schlöndorff per Passioni violente (Homo Faber – Voyager), Lars von Trier (Europa), Tim Robbins con Il prezzo della libertà (Cradle Will Rock), Michael Cimino grazie a Il siciliano (The Sicilian), David Cronenberg (M. Butterfly) e Hans Steinbichler (Hierankl). All’inizio degli anni novanta, Barbara Sukowa si è trasferita a New York e ha proseguito la sua carriera nelle vesti di cantante, lavorando con alcune delle migliori orchestre e i più bravi direttori del mondo, tra cui la Berlin Philharmonic, la Cleveland Orchestra, la Vienna Philharmonic, la LA Philharmonic, la Schoenberg Ensemble diretta da Claudio Abbado, la Esa-Pekka Salonen, la Reinbert de Leeuw, la Concertgebouw e la Carnegie Hall.

Ha ottenuto dei riconoscimenti per le sue interpretazioni ai Festival di Cannes e Venezia, tre premi ai German film Awards, un Adolf Grimme Award e più di recente un premio come miglior interprete a Montreal per The Invention of Curried Sausage nel 2008. Oltre alla musica classica, Barbara Sukowa è impegnata nei concerti con la sua rock band X-Patsy.