Home Coppia

Sleepsex: fare l’amore da sonnambuli

CONDIVIDI

Sleepsex: forma di sonnambulismo erotico – I sonnambuli dell’amore esistono davvero e sono tra noi. Quando cadiamo vittime del sonno, dritti dritti tra le braccia di Morfeo, alcuni di noi hanno inconsapevoli episodi in cui gemono, sospirano, si toccano e tentano un approccio con il compagno o la compagna.

sleepsex

Lo sleepsex è un disturbo riconosciuto dalla medicina che colpisce tra lo 0.5 e il 2% della popolazione e si caratterizza appunto per gli atteggiamenti spinti durante il riposo.

Quindi queste persone tentano il palpeggiamento, si lanciano in monologhi a sfondo bollente, hanno episodi di autoerotismo e arrivano fino a rapporti completi.

Si tratta di un fenomeno che avviene dopo due e tre ore dall’addormentamento, ma chi ne soffre raramente si rivolge a uno specialista o perché inconsapevole o per imbarazzo.

Nel caso dello sleepsex non si può parlare di disagio mentale o instabilità del sonno, la persona che ne è affetta esegue in modo automatico la soddisfazione delle proprie pulsioni.

Purtroppo non esistono ancora cure specifiche.

Per le altre curiosità sul tema cliccate qui.