Home Intimità

Guida alla prima volta: abbasso la paura, sì all’amore sereno

CONDIVIDI

Sei preziosi consigli per vivere al meglio la prima volta – Conosci il ragazzo che ti piace e l’intesa è forte. Parlate per ore, ridete a crepapelle, vi guardate intensamente negli occhi. Ad un certo punto spontaneamente nasce un’inarrestabile urgenza di toccarsi, di baciarsi. Le mani si intrecciano, gli abbracci riscaldano, i brividi pervadono il corpo e la mente inizia a viaggiare ed a guidare il corpo verso quello che sarà uno dei momenti più belli e più intensi, verso il momento in cui farete l’amore.

Se per te è la prima volta però, se sei ancora vergine, la gioia ed il desiderio potrebbero essere smorzati dall’ansia e dalla paura di ciò che sarà. Non c’è nulla di strano, è accaduto a tutti prima di te e capiterà a molti altri ancora, il panico è normale ma l’importante è reagire e non farsi rovinare questa bella esperienza. Ecco qualche consiglio per vivere al meglio la prima volta:

1 Non c’è la persona perfetta. Lui è la persona giusta se ti ispira fiducia, è dolce, protettivo, ti mette a tuo agio, ti fa sentire bene.

2 Non cedere alla pressione. Perchè sia piacevole la prima volta deve avvenire quando tu hai voglia che avvenga, quando più ti senti a tuo agio ed in sintonia con il partner.

3 Non lasciarti spaventare e segui l’istinto. Per quanto la “tecnica” possa apparire complicata, l’amore è una questione di istinto. Segui il tuo corpo ed una semplice regola “Fai all’altro ciò che ti piacerebbe fosse fatto a te”, generalmente non si sbaglia mai così.

4 Sii sicura di avere contraccettivi. Non vogliamo bruciare le tappe e passare da “prima volta” a “primo pargolo” giusto? Quindi sii certa di prendere tutte le precauzioni necessarie, che sia il classico preservativo o la pillola (dopo aver effettuato una visita ginecologica)

5 Preliminari: la prima volta (e non solo) sono molto importanti perchè attraverso l’eccitazione avviene la lubrificazione e più sarai lubrificata, meno dolore sentirai al momento della penetrazione.

6 E’ stato doloroso e poco “godurioso”. Niente di strano, purtroppo la prima volta stress, paura e dolore fisico giocano questo brutto scherzo. Non demoralizzarti, le volte successive sarà molto molto meglio. E’ tutta questione d’esperienza!

 Fonte foto: Pinterest