Home Intimità

Come scegliere l’afrodisiaco giusto

CONDIVIDI

Come scegliere l’afrodisiaco giusto – Durante le vacanze natalizie c’è più tempo anche da dedicare al proprio partner e ai piaceri sessuali. Per aumentare il piacere personale e quello del partner, ecco la dieta giusta per assicurarsi un po’ di eros anche durante le vacanze di Natale.

CIOCCOLATO: secondo una ricerca condotta in Italia, le donne che mangiano più cioccolata provano un orgasmo più intenso. Via libera, dunque, a dolci a base di cioccolato che aumenterà il vostro e l’altrui piacere.

SOIA: la soia aiuta a combattere il calo del desiderio ed è indicata soprattutto per le donne in menopausa. Se vi state avvicinando a questa fase, non fate mai mancare la soia sulla vostra tavola.

OLIO DI NOCE: una dieta a basso contenuti di grassi può ridurre il piacere sessuale. L’olio di noce può aiutare a sviluppare gli ormoni sessuali e provoca benefici anche sulla durata dell’erezione maschile.

PEPERONCINO: è il modo per riscaldarsi durante una cenetta intima prima di coccolarsi a letto. Il peperoncino stimola il sistema nervoso aumentando il piacere.

FRAGOLE: il segreto delle fragole è la grande quantità di vitamina C che contengono la cui mancanza può portare alla sterilità. Gustate insieme al cioccolato sono un afrodisiaco perfetto.

FRUTTI DI MARE: le ostriche e, in generale, i frutti di mare, contengono zinco che aiuta a produrre più spermatozoi. Le ostriche, dunque, sono considerate a ragione uno degli alimenti più afrodisiaci.

ZENZERO: permette al sangue di raggiungere i posti giusti molto velocemente,

UOVA: negli uomini, in particolare, aumentano la potenza sessuale e regolano l’attività del testosterone.

Clicca qui per gli altri consigli sul sesso