Home Intimità

Eros: 7 cose che ancora non sapete

CONDIVIDI

Cose che ignorate del fare l’amore – Grandi rivelazioni e ammissioni circa i rapporti intimi.

Magari non vi sarà mai capitato di avere una flatulenza vaginale, oppure non soffrite di secchezza vaginale. A ogni modo ecco alcuni aspetti che dovreste considerare con più attenzione in un rapporto intimo.

1)Gli uomini grassi durano di più: secondo un recente studio turco si è scoperto che più gli uomini sono “in carne“, con un bel girovita abbondante insomma e più resistono al fuoco della passione. Queste ricerche dicono addirittura una media di 7,3 minuti, mentre quelli un po’ più smilzi solo 108 secondi. Vi ci ritrovate?

2) Orgasmo: oltre all’ovvio piacere, un bell’orgasmo come si deve vi aiuta a prevenire mal di testa e raffreddore. Conveniente no?

3)Urinare: non vergognatevi se, poco prima di raggiungere il picco vi viene lo stimolo di fare pipì, pare che accada più spesso di quel che pensiamo, succede a causa delle stimolazioni che derivano dal punto g.

4)Urla: forse voi in particolare non sarete delle Maria Callas sotto le coperte o magari sì, sappiate comunque che il 66% dell’universo femminile emette rumori e gemiti per aiutare il partner a raggiungere il piacere, quindi ugole d’oro non vergognatevi dei vostri ululati, sappiate che non siete le uniche.

5)Pernacchie: no, non stiamo parlando di quelle che potreste fare al vostro partner in un momento di leggerezza, bensì di quelle vaginali. Se vi è successo e questo vi ha causato imbarazzo sappiate che è qualcosa di naturale, scaturito dall’aria che rimane intrappolata nella vagina durante il rapporto.

6)Il momento: no, non il momento di avere un rapporto, ma la sensazione che vi colpisce quando intuite se avrete o meno un orgasmo.

7)Secchezza vaginale: a quanto pare una donna su tre ha questo problema. Per fortuna siamo nel 2013 e quindi si può facilmente correre ad acquistare qualche lubrificante.