Home Attualità

CINA:MUORE A 8 ANNI per un cancro ai polmoni.

CONDIVIDI

L’inquinamento atmosferico fa morire una bambina di otto anni– La cappa di smog che avvolge i paesi della Cina continua a mietere vittime e questa volta tra loro c’è anche una bambina di solo 8 anni.

E’ la persona più giovane ad essere morta a causa di un tumore ai polmoni provocato da questa forma di inquinamento atmosferico. La piccola si è ammalata dopo aver trascorso tutta la sua breve vive vicino una strada trafficata dello Jangsu, una provincia della Repubblica Popolare Cinese. E secondo i medici dello Jangsu Cancer Hospital  è stata proprio quell’aria malsana, ricca di ogni tipo di polveri e particelle inquinanti, respirata per otto anni a causare il cancro.

In Cina le morti per tumori ai polmoni  sono aumentate del 56% dal 2001 al 2010. Lo smog per questo Paese è un’emergenza in costante crescita e richiede un intervento immediato.