Home Attualità

LIBRI: ‘Chi è senza peccato non ha un cazzo da raccontare’… in versione sonora

CONDIVIDI

La realtà di fatto è quella che ti guarda in faccia e ha una voce precisa, una voce sussurrata in mezzo a tante urla e lo stesso accade alle verità del viso.

Lo scorso 20 aprile, a Milano, ai Frigoriferi Milanesi, Vincenzo Costantino ha letto ad alta voce il suo libro Chi è senza peccato non ha un cazzo da raccontare, accompagnato dalle improvvisazioni al pianoforte di Mell Morcone, di fronte a un pubblico che ha assistito in diretta alla creazione di un audiolibro. La nascita di questo AudioMarcos è stata un’esperienza che ora tutti potranno rivivere.

Non è un libro, non è un disco. È sempre bene non rientrare perfettamente in una forma.

Vincenzo Costantino