Home Attualità

TATUAGGI: i triangoli, idee e significati

CONDIVIDI

Tatuaggi a forma di triangolo: cosa significano? – Divinità, ascesi universale, unione di sostanziale e spirituale, armonia, elementi della natura, fecondità.

Innumerevoli sono i significati che il triangolo ha assunto lungo la storia e ciò lo ha reso un perfetto soggetto per i tattoo più svariati. Un simile proliferare di accezioni è anche però terreno fertile per dubbi, sovrapposizioni e varie forme di confusione. Proviamo allora a fare chiarezza.

Il triangolo semplice, con la punta rivolta verso l’alto, è simbolo di virilità ma anche dell’ascesi universale, della salita dell’uomo verso il divino. La versione capovolta invece incarna il lato femminile e dunque, se intersecato con il primo a formare una stella, simboleggia equilibrio, incontro tra materiale e spirituale, armonia e reciproca relazione tra l’umano e il divino.

Le intersezioni però possono essere variegate: i triangoli inseriti uno dentro l’altro con la punta verso l’alto simboleggiano l’aria mentre, se capovolti, rappresentano l’acqua. Gli elementi della natura sono infatti una delle più popolari e diffuse accezioni di questa forma geometrica: a completare l’elenco c’è infatti il triangolo semplice come simbolo del fuoco e quello capovolto a significare la terra.

Le varianti possibili comunque sono molte di più, la maggior parte delle volte però con uno scopo puramente estetico e con significato attribuito a titolo puramente personale da chi lo sceglie come tatuaggio.

Ecco qua sotto qualche esempio per stimolare la vostra curiosità.

CLICCA QUI PER TUTTE LE IDEE SUI TATTOO!