TATUAGGI: In California la rimozione è gratuita

Se dagli ultimi studi sembra che i tatuaggi non favoriscano, ancora, le assunzioni, in California l’amministrazione comunale della città di San Pablo offre addirittura la rimozione gratuita dei tatuaggi ai disoccupati. Lo scopo è quello di diminuire il tasso di disoccupazione.

Lo scrive l’Huffington Post, spiegando come con soli 50 dollari, proprio nella città californiana, sia possibile procedere alla definitiva cancellazione di un tatuaggio.

E pare anche che la maggior parte di coloro che decidono di rimuovere un tattoo, siano  i carcerati, che una volta scontata la pena, scelgono di cancellare definitivamente il passato, partendo proprio dalla pelle.

E voltare pagina.

Da leggere