Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Stacey Sher

CONDIVIDI

Stacey Sher (produttrice cinematografica e televisiva) fa parte di Double Feature Films con Michael Shamberg. Recentemente ha prodotto il film di Tarantino, Django Unchained con Jamie Foxx, Leonardo Di Caprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson e Kerry Washington. Insieme a Shamberg si sta occupando della postoproduzione di Get a Job, con Bryan Cranston, Miles Teller e Anna Kendrick. Contemporaneamente curano la preproduzione dell’adattamento cinematografico di A Walk Among the Tombstones, scritto e diretto da Scott Frank, basato sul romanzo di Lawrence Block.

Il suo film più recente, Contagion, è stato il terzo progetto insieme a Shamberg e Steven Soderbergh, dopo i film nominati all’Oscar® Erin Brockovich e Out of Sight (Out of Sight – Gli opposti si attraggono). Altri crediti di Sher e Shamberg comprendono il film nominato all’Oscar® Pulp Fiction e Garden State (La mia vita a Garden State) che nel 2005 ha vinto l’lndependent Spirit Award, nonché i film Reality Bites (Giovani, carini e disoccupati), Along Came Polly (E alla fine arriva Polly), Get Shorty e il suo sequel, Be Cool, Gattaca, Extraordinary Measures (Misure straordinarie), LOL, Camp, Man on the Moon, Living Out Loud (Kiss), Skeleton Key, Matilda (Matilda 6 mitica), Drowning Mona (Chi ha ucciso la signora Dearly?), How High (Due sballati al college), Feeling Minnesota (Due mariti per un matrimonio) e la serie tv di Comedy Central Reno 911 di cui Sher e Shamberg sono stati produttori esecutivi per tutte e sei le stagioni.

Nel 2007 hanno prodotto Freedom Writers con Hilary Swank, scritto e diretto da Richard LaGravenese. Freedom Writers è stato selezionato per l’Humanitas Prize 2007. Il loro film World Trade Center con Nicolas Cage, Michael Pena, Maria Bello, e Maggie Gyllenhaal, diretto da Oliver Stone, è stato selezionato nel 2006 per il Christopher Award, il premio assegnato ai film che affermano i valori più elevati dello spirito umano.

Sher e Shamberg sono stati onorati dalla ACLU (American Civil Liberties Union) per il loro impegno nei confronti di film e progetti televisivi che generano riflessioni, ispirazione e incoraggiamento, film che trattano temi di grande rilievo, quali la pubblica sicurezza, l’istruzione, la giustizia sociale e la censura. Ha ricevuto inoltre il Mary Pickford Award 2002 da parte della USC School of Cinematic Arts e il Women in Film Independent Vision Award nel 2000.