Home Attualità

RIMEDI DELLA NONNA: ricette naturali per occhi sempre freschi e riposati

CONDIVIDI

Avete gli occhi sempre gonfi e cerchiati da antiestetiche occhiaie? Siete solite spendere cifre considerevoli per prodotti che aiutano a limitare il problema ma che non sono sufficientemente efficaci? Se la risposta ad entrambe le domande è si, allora vuol dire che è arrivato il momento di contrastare questi inestetismi usando gli inimitabili, economici ed efficacissimi rimedi della nonna.

Per prima cosa sbarazziamoci del gonfiore degli occhi: non dovete far altro che immergere due bustine di thè in acqua calda e poi metterle in freezer per 2-3 minuti (attenzione, non devono congelare). Applicatene una per palpebra e rilassatevi per qualche minuto.

Una variante è quella che prevede l’utilizzo del cetriolo fresco: mettetene due fettine sugli occhi e… godetevi un po’ di relax!

Poi annientiamo le occhiaie: basta una patata cruda, ben lavata e sbucciata. Tagliatene due fette e mettetele sotto i vostri occhi: le occhiaie si ridurranno e diminuirà anche il gonfiore.

Altra accortezza utile è quella di mangiare cibi ricchi di vitamina C, vitamina E e beta carotene: migliorano la condizione della pelle dall’interno ed hanno effetti benefici anche sulla salute generale degli occhi. Quali sono? Eccone alcuni esempi:

– Vitamina C: bacche nere, fragole, arance, limoni, patate, verdure verdi;
– Vitamina E: olio di oliva, di mais fresco, uova, frutta a guscio;
– Beta-carotene: carote, albicocche, zucca.

Per altri articoli Che Forma clicca qui