Home Intimità

CONSIGLI EROS: dopo quanto fare l’amore?

CONDIVIDI

 

Concedersi subito o aspettare un po’? Ecco cosa comunicate con le vostre scelte – La passione è un elemento molto importante nella vita di coppia, ma non solo! Un rapporto fisico può anche parlare di voi e far capire al partner alcuni lati del vostro carattere e del vostro io. Ecco quindi che, per molte di noi, fare l’amore non è una cosa da prendere alla leggera e prima di concedersi al partner si aspetta un bel po’ di tempo. Altre invece vivono l’intimità in modo più diretto e semplice e decidono di esplorare il territorio dell’intimità fisica molto prima.

Va detto che non c’è un giusto o sbagliato, nemmeno una tabella con “quanto aspettare e quanto no”. Dipende da noi, ma è innegabile che anche il tempo di attesa prima dell’amore comunica al nostro lui un qualcosa della nostra personalità!

Se, ad esempio, decidete di farlo la prima sera o nella prima settimana, molto probabilmente il vostro partner penserà che siete sicure di voi e libere da pregiudizi. Per evitare però che la vostra relazione rimanga ancorata alle lenzuola dovrete poi essere voi a invitarlo a uscire e a creare situazioni diverse e “caste” per mostrargli tutto il vostro lato interiore che ancora non ha avuto modo di scoprire!

Se decidete di aspettare invece un periodo più lungo, come un mese o due, vivrete l’amore come un passo importante e probabilmente una buona fetta di intimità sarà già stata esplorata lasciandovi quella complicità tale da rendere tutto magico. Inoltre, se lui non vi ha fatto pressioni fino ad adesso probabilmente è molto preso dalla vostra storia visto che, al giorno d’oggi, non si è più abituati ad aspettare nemmeno per l’amore. Rendete quindi questo momento indimenticabile e la vostra storia spiccherà il volo!

Per tutti I CONSIGLI SULL’EROS CLICCA QUI