Home Attualità

TERREMOTO NELLE MARCHE: paura al largo di Ancona

CONDIVIDI

Stamattina alle 8.44 una forte scossa di terremoto è stata avvertita ad Ancona e lungo la costa marchigiana. Molte  persone in preda al panico si sono riversate  in strada, moltissimi hanno chiamato i Vigili del fuoco e la Protezione civile.

La magnitudo era di 4.4 e l’epicentro è stato localizzato al largo di Ancona-Numana ad una profondità di 7,9 km. La forte scossa è stata avvertita lungo tutta la costa marchigiana. E’ stato reso noto dall’Ingv.

Al momento non si hanno notizie di vittime o danni, ma è stata  evacuata la sede dell’Inps di Ancona. L’area interessata dal sisma è la stessa del terremoto di magnitudo 4.9 che il 21 luglio, alle 3:32 del mattino fece scappare i turisti in villeggiatura sulle coste del Conero; come la scorsa volta, anche oggi il movimento sismico è stato superficiale, a 7,9 km di profondità: per questo la scossa è stata avvertita in maniera così netta.

Per altri articoli di Attualità clicca qui