Home Attualità

MAKE UP: come coprire i rossori dovuti al sole

CONDIVIDI

Arrossate dopo una giornata di mare? Ecco come coprirlo con un trucco perfetto – Protezione troppo bassa, la dimenticanza di riapplicarla o semplicemente troppo ore sotto il sole: sono solo alcune delle cause di arrossamenti o addirittura scottature che ci rendono simili a pomodori super maturi.

L’arrossamento ovviamente è sintomo di una pelle traumatizzata e per tale motivo sarebbe bene lasciarla quanto più possibile al naturale, idratandola anche più volte con creme lenitive e idratanti. Purtroppo però ciò non è sempre possibile: una cena fuori, un evento o più semplicemente una giornata di lavoro può rendere necessario il nostro essere un po’ più presentabili e così largo al make up.

A chi affidarsi infatti se non a fondotinta e correttore per far quantomeno attenuare il color peperone della nostra pelle? Certo la cosa non è facile come potrebbe sembrare anche perché il rosso tenderà purtroppo a riuscire non appena il trucco vacillerà un istante. Particolare cura dovrà dunque essere prestata nella realizzazione di questo make up e, in particolare, della sua base: primer, crema, fondotinta e tutti gli altri prodotti andranno applicati con perizia e secondo un iter ben preciso. Scopriamolo insieme.

Si inizierà tentando di alleviare la sofferenza della pelle, magari con uno spray all’aloe o della semplice acqua termale o di rose per poi applicare una crema nutriente. Una volta assorbito il tutto potremmo passare al mitico primer verde, vero e proprio portento per correggere le discromie tendenti al rosso ma soprattutto per allungare la tenuta del make up.

Ora è il turno del fondotinta: data la situazione dell’epidermide vi consigliamo di preferire una crema colorata, più leggera e capace di dare un surplus di idratazione che certo non può far male. Fissiamo adesso il tutto con una cipria, possibilmente di quelle per le pelli sensibili e, per mimetizzare ancora di più il rossore, procediamo ad un sostanzioso contouring: applicando infatti una terra opaca sulle zone rosse le copriremo ancor di più. Niente blush però o almeno nessuno tendente al rosato: un simile colore accentuerebbe infatti il rosso della pelle ed è dunque meglio evitare.

Infine, un ultima spruzzata dello spray che avete utilizzato all’inizio e la base trucco sarà completa. Ora vi consigliamo di completare il make up in modo leggero: niente colori shimmer o prodotti troppo pesanti, tenetevi leggere e la pelle sarà quanto prima riabilitata. Buona fortuna!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SUL MAKE UP!