Home Attualità

DUE TERREMOTI IN SICILIA: paura a Messina e nelle Eolie

CONDIVIDI

Due forti scosse consequenziali di terremoto sono state avvertite dopo l’una di notte dalla popolazione nella Sicilia nord-orientale. La terra infatti ha tremato sia all’1.04 (magnitudo 4.1) che due minuti dopo (4.2).

Stando ai rilevamenti dell‘Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’ipocentro di entrambi i terremoti si trova a 10,4 km di profondita,’ mentre l’epicentro è vicino i comuni di Brolo, Ficarra, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Patti, Piraino, Raccuja, Sant’Angelo di Brolo e Sinagra.

Le scosse sono state chiaramente avvertite a Messina e anche sulle isole Eolie, dove residenti e turisti sono usciti da case e alloggi, spaventati dal sisma, che è stato avvertito anche a Reggio Calabria. Al momento non sono stati rilevati danni a persone o cose.

Repliche di minore intensità sono poi state registrate nelle zona in rapida sequenza. La scossa più forte all’1.10 di magnitudo 2.6.

Per altri articoli di Attualità clicca qui