TUTORIAL CAPELLI: ombrè rosa con il colorante alimentare

Una leggera sfumatura rosa per capelli colorati ma in modo sobrio e low cost – Chi di noi, almeno una volta nella vita, non ha desiderato mettere in atto qualche folle idea per rivoluzionare i propri capelli? Tagli originali, acconciature folli ma, soprattutto, colori al limite della decenza.

Già perché tra tutte, la tentazione di modificare la cromia dei nostri capelli è quella a cui più difficilmente possiamo resistere: oggi le opzioni sono così numerose da perdere la testa e pescarne una dal mazzo ci sembra quasi un obbligo.

Noi però vogliamo proporvi di iniziare con qualche cosa di soft, un primo tentativo di colore olle ma gestito in modo chic e, cosa da non sottovalutare, low cost. Tutte avrete sentito parlare dell’effetto ombrè, una colorazione che, partendo dalle punte, va poi degradando fino alla radice dei capelli che non viene intaccata dalla tinta e mantiene il colore naturale: si tratta senza dubbio della moda più inn degli ultimi mesi, una tecnica che però oggi proveremo a sviluppare in modo nuovo, provando ad usare non le solite tinte da parrucchiere bensì un colorante alimentare.

Già avete capito bene, un bel rosso solitamente perfetto per pan di spagna o meringhe ma che noi invece applicheremo sui nostri capelli. Il risultato? Un colore naturale, non troppo d’impatto e che andrà via con qualche semplice lavaggio: l’opportunità perfetta per chi vuole fare un tentativo un po’ folle senza rischiare poi di pentirsene amaramente.

Allora cosa aspettate? Scoprite con noi come colorare i vostri capelli in modo facile e veloce ma prima andate al supermerato. Nel reparto dolci, ovviamente!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI PER I CAPELLI!

Da leggere