Home Attualità

DONNE E LAVORO: l’autostima ci può aiutare

CONDIVIDI

Come costruire l’autostima per avere successo sul lavoro – Spesso si pensa che ad ostacolare la carriera delle donne siano leggi sfavorevoli, discriminazioni, preconcetti e chi più ne ha più ne metta. Una simile prospettiva dobbiamo purtroppo ammettere che è in buona parte veritiera e fondata ma, ad onor del vero, bisogna anche dire che noi donne ci mettiamo del nostro per ostacolare una vera e propria scesa al potere: quante volte infatti ci ripetiamo di non essere all’altezza, di non avere tempo, di non valere quanto i colleghi maschi? Una bassa autostima ben più nociva di tanti paletti sociali e maschilisti.

Sono proprio le donne dalla carriera più brillante a farci notare come spesso avere una scarsa considerazione delle nostre possibilità sia il più grande “bastone” tra le ruote della nostra “ascesa al potere”.

E’ vero che il più delle volte noi donne ci ritroviamo in ambienti di lavoro pensati e gestiti da uomini, cosa che ovviamente ci sottopone ad una prova ben più dura di quella toccata ai colleghi del così detto “sesso forte” ma a ciò si può in qualche modo porre rimedio: un po’ di solidarietà femminile potrebbe ad esempio aiutarci a superare gli ostacoli con maggior facilità, per non parlare poi della necessità di gestire al meglio i rapporti anche con i colleghi uomini e creare così un ambiente di lavoro in cui sarà più facile esternare tutte le nostre competenze e capacità.

In poche parole si tratta dunque di vivere al meglio il nostro ambiente lavorativo e plasmarlo il più possibile così da creare un contesto adeguato a far sfoggio delle nostre qualità e abilità: solo così forse riusciremo a sviluppare un’autostima migliore, elemento indispensabile per approdare davvero a quel successo che tutte in fondo desideriamo.

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SUL LAVORO!