Home Attualità

TERRORE IN LIBANO: autobomba esplode nel quartiere islamico di Beirut

CONDIVIDI

Un’autobomba, esplosa nella periferia sud di Beirut, roccaforte del movimento sciita libanese Hezbollah, ha mietuto almeno 22 vittime tra morti e feriti. A riportare la notizia sono i media locali. L’esplosione è avvenuta in un parcheggio nella zona di Bir al-Abed, vicino alla sede del Centro di cooperazione islamica, gestito da Hezbollah.

Secondo l’emittente tv Mtv la bomba è esplosa  mentre molti fedeli sciiti erano raccolti in preghiera;  per la comunità sciita del Libano è appena iniziato il Ramadan, mese di digiuno dei musulmani.

Dall’inizio dell’anno, questo è il secondo attentato che ferisce la cintura meridionale sciita di Beirut.

Per altri articoli di Attualità clicca qui