Home Capelli

Capelli ondulati senza piastra né ferro

CONDIVIDI

Se desiderate capelli ondulati, ottenendoli in maniera naturale e semplice, basta seguire i nostri consigli guardando il video. Otterrete così, in men che non si dica, dei capelli mossi da far invidia!

 

capelli ondulati tecnica
Rendi i tuoi capelli ondultati

L’idea di mettersi all’opera con piastra, ferro, phon, soprattutto d’estate, per rendere i propri capelli ondulati non desta certamente grande entusiasmo… anzi è praticamente inesistente e per molti aspetti è addirittura meglio così! Soprattutto se ci teniamo alla salute dei nostri capelli.

Come ottenere Capelli Ondulati

 

Stressarli troppo per rendere i capelli ondulati, quando già ci pensano cloro, vento, sole, sabbia e salsedine, è senza dubbio sconsigliato ma questo non vuol dire rinunciare a qualche bell’effetto per la nostra chioma.

Se per i vostri capelli sognate un look naturale dall’aspetto mosso ma che non vi porti via troppo tempo, abbiamo la soluzione che fa per voi.

Di seguito un video dimostrativo che consente di apprendere in pochi minuti la tecnica ideata da questa ragazza per avere capelli mossi con il minimo sforzo: si tratta di una tecnica facile e veloce che necessita solo di spazzola e qualche rapido colpo di phon.

I risultati ottenuti sono eccezionali, vale davvero la pena tentare: è sufficiente seguire il filmato che descrive la tecnica per capelli ondulati in soli cinque minuti. Una tecnica semplice da apprendere ed ancor più semplice da applicare.

Come fare i capelli mossi con un calzino

 

Non molte donne appassionate di capelli mossi sanno che un calzino ha il potere di sostituire i classici ferri del mestiere: bigodini di varie forme e misure, ferro arricciacapelli, ecc.

Sembra strano ma è proprio così. Un calzino di cotone elasticizzato, infatti, risulta strumento ideale per questo tipo di messa in piega.
Per eseguire l’operazione capelli ondulati con calzino nel migliore dei modi, dotarsi di un piccolo nebulizzatore, di spuma per capelli ed un elastico per fare una coda. Fatto ciò, basta seguire queste dritte:

Tagliare un calzino elasticizzato, di medio spessore e lunghezza, con delle forbici nella parte finale (cioè dove si infila il piede). Così facendo si creerà un manicotto aperto alle due estremità.

1. facciamo una coda di cavallo ben alta, così da poterci dormire in maniera comoda
2. rendiamo i capelli umidi nebulizzandoli con dell’acqua e se vogliamo ottenere una durata maggiore utilizziamo un po’ di schiuma
3. arrotoliamo il calzino su se stesso fino ad ottenere alla fine un grosso elastico con un lembo esterno
4. inseriamo il calzino sulla coda
5. tiriamo il calzino fino alla parte estrema della coda
6. avvolgiamo dei capelli sul calzino, inserendo le punte nel lembo esterno e arrotoliamo i capelli sul calzino fino a giungere all’elastico che mantiene la coda
7. dormiamoci su

In funzione del risultato che vogliamo ottenere, c’è un calzino più o meno adatto:

se si vogliono realizzare dei capelli poco ondulati, bisogna utilizzare un calzino più corto
per realizzare capelli molto mossi va utilizzato un calzino lungo fino al ginocchio
per decisamente molto mossi il calzino ideale è quello tipo collant

Il momento più adatto per fare i capelli ondulati e la sera.

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SUI CAPELLI!

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore