A 45 anni si fa meglio l’amore

Paura di invecchiare? Leggete quì sotto e cambierete idea…

Secondo  un sondaggio svolto su un campione di uomini e donne maggiorenni dall‘Institut Francais d’Opinion Publique, per l‘85% degli italiani il piacere di coppia più intenso si raggiungerebbe a quarantacinque anni.

Ebbene si: l’istitituto francese, che ha raccolto i dati per la casa farmaceutica Mylan , rivela inaspettati vantaggi dell’amore praticato in maturità, tanto che addirittura il 70% degli intervistati si dichiara soddisfatto della propria vita intima.

Sembra infatti che il piacere persista fino ai 65 anni d’età; soltanto a partire dai sessantasei anni, infatti, si cominciano a riscontrare episodi di calo del desiderio nonchè i primi problemi nell’intimità.

Nel documento prodotto dai risultati dello studio viene sottolineato come tali disfunzioni siano ancora un tabù per gran parte delle coppie, che vengono invitate a rivolgersi sempre ad uno specialista qualora riscontrassero problemi sessuali. ‘La disfunzione erettile’ si legge nel testo ‘è infatti spesso segnale di numerosi patologie quali il diabete di tipo 2, la depressione e i disturbi neurologici’.

Fonte: voceditalia.it

Per tutti gli articoli su ‘Che Amante’ clicca qui

Da leggere