Home Attualità

PARTO IN CASA: ecco cosa c’è da sapere

CONDIVIDI

Come organizzarsi per partorire in casaPartorire tra le pareti domestiche, un modo oramai considerato fuori uso per diventare mamma ma che molte donne stanno riscoprendo. Certo, si rinuncia alla sicurezza che da un ospedale o una clinica ma si guadagna senza dubbio in umanità, riservatezza e serenità.

Molte donne sono quantomeno incuriosite da questa opzione ma i problemi e i dubbi circa l’organizzazione stessa dell’evento fanno sì che rinuncino alla cosa ancor prima di informarsi: cosa serve infatti per partorire in casa? Le idee circa una risposta a questa domanda non sono poi così chiare e quindi vogliamo cogliere l’occasione per fornirvi qualche informazione in più che possa quantomeno orizzontarvi verso la giusta prassi per organizzare un parto nella quiete del proprio appartamento.

A tale scopo vi proponiamo qua sotto un articolo  con i primi rudimenti circa questa spinosa questione: leggetelo attentamente ed entrare nel magico mondo del parto in casa, chissà che non sia ciò che fa per voi!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’!