Home Attualità

INDIA: fare l’amore prima delle nozze, si dei giudici

CONDIVIDI

Una coppia ‘che ha rapporti intimi’ ha gli stessi diritti di un uomo e una donna legalmente sposati: a stabilirlo è stato un tribunale indiano. Per la prima volta una storica sentenza ammette i rapporti prematrimoniali, argomento tabù in India.

L’Alta Corte di Madras (Chennai) infatti, nello stato meridionale del Tamil Nadu, ha stabilito che un celibe che ha raggiunto i 21 anni di età e una donna nubile di 18 anni ‘hanno tutte le libertà garantite dalla Costituzione’ e ‘se decidono di avere una relazione intima devono essere considerati come marito e moglie’.

A sorpresa, i giudici hanno anche aggiunto ‘che lo scambio di ghirlande o di anelli oppure la registrazione dell’unione è solo per soddisfare una prassi religiosa o una consuetudine sociale.’ Il tribunale si stava pronunciando sul caso di una donna che aveva richiesto il mantenimento per i suoi due figli in seguito alla separazione dal compagno.

In India gran parte dei matrimoni sono combinati dai genitori degli sposi in relazione alla casta e al ceto sociale, ma soprattutto nelle metropoli si verificano sempre più convivenze e coppie di fatto.

Fonte: ansa.it