Home Attualità

‘PIOVE, GOVERNO LADRO!’: perchè si dice così?

CONDIVIDI

‘Piove, governo ladro!’

Quante volte avete sentito usare questo modo di dire? Vi siete mai chiesti quale sia la sua origine?

Questa espressione non è altro che una battuta che si ripete scherzosamente a proposito dell’abitudine che si ha di addossare al governo, alle autorità, allo Stato la colpa di ogni inconveniente.

La inventò, a commento di una vignetta, Casimiro Teja, direttore del giornale umoristico Il Pasquino, nel 1861, dopo che una manifestazione indetta dai mazziniani torinesi non si era potuta svolgere, non a causa di divieti governativi, ma di un acquazzone.

Piove, governo ladro!

Fonte: spazioinwind.libero.it/labandadeisei