Home Attualità

MALTEMPO EUROPA: continua l’emergenza

CONDIVIDI
Getty Images

Allarme maltempo in tutto il nord Europa – Continua il maltempo e le notizie che arrivano dalla Germania sembrano risalire all’inverno, non certo ai primi giorni di giugno. Freddo, pioggia, rischio di frane e esondazioni: soprattutto preoccupa il Danubio che oggi ha stabilito il suo record, è arrivato a 12 metri e mezzo a Passau. Scatta l’emergenza infatti e la città di Passau è in panico essendo collocata alla confluenza di tre fiumi – Danubio, Inn e Ilz -.

Ma la situazione non è migliore altrove, anzi. Si cominciano a contare le vittime e siamo a circa 12 morti, 8000 evacuati … Hanno dichiarato lo stato di calamità in Germania la Baviera, Sassonia, Turingia e Sassonia Anhal. Qui due corpi senza vita sono stati ritrovati tra le acque del Danubio e il numero degli sfollati continua a salire. Situazione grave anche in Repubblica Ceca con 4 morti e 4 dispersi, un bilancio che, si teme, possa salire ancora visto che il fiume Vlatava è straripato e molte zone nel centro di Praga sono state chiuse.

Emergenza anche in Austria dove le alluvioni hanno già provocato due vittime e distrutto intere zone in Tirolo e Salisburg; danni anche alle ferrovie, oltre 100 passeggeri sono stati fatti evacuar eda un treno e le Ferrovie parlano di oltre un milione di danni. Paura poi in un città, Schaerding, dove circa 30 case sono state sommerse dall’acqua e gli abitanti sono stati tratti in salvo dai soccorritori uscendo dalle finestre e dai lucernai.

Per tutte le news CLICCA QUI