Home Attualità

Un americano su due ammette di averlo fatto con un collega

CONDIVIDI

Un americano su due ha avuto rapporti intimi con colleghi di lavoro: stando infatti ad un sondaggio condotto e pubblicato dal sito statunitense BusinessInsider.com, il 54% degli americani ha avuto incontri bollenti con colleghi.

Non solo: il 64% ci ha provato e non sempre ci è riuscito, il 74% ha ricevuto attenzioni che oscillavano tra l’eros e il romanticismo e l’85% pensa che nel fare l’amore in ufficio non ci sia proprio nulla di male.

Gli americani quindi ricercano eros e affetto dai colleghi e spesso proprio sul posto di lavoro; attenzione però a non rivelare la scappatella:  il 92% degli intervistati da Business Insider infatti pensa che sia bene che gli altri colleghi, specialmente i superiori, non vengano a sapere niente di liaison nate in ufficio.

Poca fiducia poi per quanto riguarda i rapporti con un superiore: il 64% degli intervistati pensa che un manager farebbe meglio a non avere rapporti con i subordinati. Ovviamente questa è spesso una delle tipologie di relazioni più diffuse; del resto si sa, alle ‘relazioni pericolose‘ è molto difficile resistere.

Gli americani dunque, da bravi stakanovisti, considerano l’ufficio un luogo a ‘luci rosse‘: il 90% delle persone infatti ha confessato di aver provato attrazione per un collega o una collega, mentre l’84% ha sognato di intrattenersi in rapporti intimi con altri dipendenti.

Fonte: unionesarda.it