DONNE MOLESTATE: attore si traveste da donna, il reportage

Il reportage: un attore si traveste da donna e passeggia per il Cairo. “Ero sotto assedio” – La notizia è stata diffusa da “Il Fatto Quotidiano” e racconta una vicenda alquanto particolare. L’attore Waleed Hammad si è prestato ad interpretare il ruolo di una donna per il programma di inchiesta “Awel el Khayt”.  L’attore passeggiava seguito dalle telecamere nel centro del Cairo senza velo: un uomo si avvicina e le chiede quanto vuole per una prestazione sessuale, altri le fanno complimenti molto pesanti e volgari. In una seconda scena l’attore interpreta sempre il ruolo di una donna, ma con il velo: non cambia nulla, altri commenti osceni le vengono sussurrati all’orecchio.

Come si legge nella dichiarazione dell’attore all’agenzie Reuters: “Ho realizzato che per una donna camminare per le strade è uno sforzo notevole, sia fisico sia psicologico. E’ come se fossero continuamente sotto assedio”. Il video ha fatto il giro del mondo grazie ad internet e, finalmente, un problema come le molestie verbali e sessuali alle donne è alla ribalta anche sui media tradizionali.

Per tutte le storie di CheDonna e il Sociale CLICCA QUI

Da leggere