Home Attualità

SCHIANTO NEL PORTO DI GENOVA: 7 morti accertati, 2 dispersi

CONDIVIDI
Getty Images

Tragico incidente nel porto di Genova: una nave si è schiantata contro il Molo Giano – E’ stato un incidente inspiegabile che ha sconvolto tutta la città e l’Italia. Ieri notte, attorno alle 23 la poppa della nave porta container Jolly Nero si è schiantata contro il Molo Giano, distruggendo completamente la torre di controllo del porto, una struttura in cemento di oltre 50 metri che è crollata seppellendo le 13 persone che si trovavano all’interno.

Il bilancio è tragico: 7 morti, 4 feriti e almeno due dispersi. Due delle vittime sono state identificate: Michele Robazza, 41 anni di Livorno, pilota del porto di Genova e Davide Morella, di 34 originario di Bisceglie, della Capitaneria di porto gli altri due morti sono un altro sottufficiale della Capitaneria di Porto e un impiegato del corpo Piloti di Genova.

Sono scarse le speranze di trovare ancora in vita i dispersi, me le ricerche continuano frenetiche: i sommozzatori hanno scandagliato il fondale del porto per tutta la notte mentre, a terra, gli uomini continuavano a cercare di sgomberare la banchina dalle macerie. La nave è stata immediatamente sequestrata e la Procura di Genova ha aperto un’inchiesta sulla tragedia. Le cause sono tutte da accertare, ma dalle prime testimonianze sembrerebbe che due motori si siano bloccati e che la nave sia stata ovviamente ingovernabile. Intanto a Genova è stata indetta una giornata di lutto cittadino.

Per tutte le news CLICCA QUI