Home Attualità

AMANDA KNOX: “Consideratemi una persona normale”

CONDIVIDI
Getty Images

La richiesta di Amanda Knox nella sua prima intervista tv – La sua storia e il caso di omicidio in cui è stata coinvolta è rimasto sulla bocca di tutti per moltisismo tempo e, difficilmente, la si dimenticherà in fretta. Pero oggi, Amanda Knox, tornata a casa, parla per la prima volta in tv con Diane Sawyer e l’intervista integrale andrà in onda questa sera sulla Abc, ma in rete si trovano già delle anticipazioni.

Amanda, vestita in modo semplice e truccata ancora meno, racconta la sua esperienza e dichiara: “Mi piacerebbe essere riconsiderata una persona: tutto quello che mi è accaduto è stato surreale, ma sarebbe potuto capitare a chiunque. Ero nell’Aula del Tribunale quando mi hanno chiamata “diavolo”. Voglio dire, una cosa è leggere certe cose sui media, un’altra sedere davanti alla Corte, mentre combatti per salvarti la vita e la gente ti chiama “diavolo”. A tutti gli effetti  a prescindere se fosse vero o no, io ero un’ assassina. E ho dovuto convivere con l’idea che questa sarebbe stata la mia vita futura“. (intervista tratta da Ansa.it)

Per tutte le news CLICCA QUI