Home Attualità

ATTACCO TOSSICO: lettera con ricina per un senatore Usa

CONDIVIDI
Getty Images

Una missiva contenente ricina è stata bloccata prima di essere letale per un senatore americano – L’America sta vivendo un incubo: dopo il panico per l’attentato di Boston il paese non si è ancora ripreso che, immediatamente, deve fare i conti con un nuovo terribile caso che riporta alla mente l’allarme antrace scattato dopo gli attentati dell’11 settembre 2001. Questa volta una lettera contenente ricina, una sostanza molto tossica, è stata recapitata al senatore repubblicano Roger Wicker.

Scoperta prima che arrivasse a destinazione grazie ai controlli postali la busta è risultata infatti positiva ai test effettuati dal personale di sicurezza. La senatrice Claire McCaskill ha riferito che un possibile colpevole è già stato identificato, ma la notizia non è stata confermata dalle autorità. Contemporaneamente si crede che non vi sia un collegamento tra questo episodio e gli attentati di Boston, ma la paura di rivivere un allarme antrace è molto forte. Per ora le precauzioni sono di ordinaria amministrazione: controllare i pacchetti anche se provengono da familiari e amici e molta attenzione.

Per tutte le news clicca QUI